Vacanza enogastronomica

Testo:

Il Friuli Venezia Giulia, luogo di incontro tra la cultura italiana, slovena e mitteleuropea, è un territorio ricco di sorprese anche per quanto riguarda i piaceri della tavola. Gorizia è il capoluogo naturale di una zona ricchissima dal punto di vista enogastronomico. Terra felice, dal punto di vista dei prodotti agricoli, che da Gorizia a Cormons, da Gradisca a Grado trovano l'humus adatto per dare i frutti e le primizie migliori.

Il Collio, territorio d’estremo Nord Est, ha sempre rappresentato un crocevia di popoli, di culture e di esperienze. Protagonisti principali di tale unicità son sempre stati la vite e il vino. Il Collio è una gemma preziosa del mondo del vino. Il territorio attraversa otto comuni della provincia di Gorizia, città molto amata dagli Asburgo; Cormòns il “cuore pulsante”, e poi San Floriano del Collio, Mossa, Capriva del Friuli, San Lorenzo Isontino, Dolegna del Collio e Farra d’Isonzo. Rappresenta una delle aree più prestigiose d’Italia per la produzione vitivinicola per l’alta qualità dei suoi vini bianchi, unici ed indimenticabili. Si trovano dolci colline,piccoli borghi con una superficie vitata di 1500 ettari a denominazione di origine controllata. Continua a leggere...

La zona doc Friuli Isonzo comprende il lembo di terra tra la valle dell'Isonzo e le alte pianure di ghiaia della provincia di Gorizia. La ghiaia è stata portata a valle dalle acque dei ghiacciai delle Alpi orientali, e la protezione offerta dai monti, unita alla vicinanza del mare, offrono un clima tipicamente mediterraneo.
L'area compresa tra Gorizia e Cormòns, sulla sponda destra del fiume Isonzo, è la più fresca: la maggior parte delle varietà di uve bianche sono concentrate in questa parte della zona. Qui il terreno è ricco di argilla rossa mista a ghiaia nobile.
L'area sulla riva sinistra dell'Isonzo si trova più a sud e, essendo più vicina al mare, beneficia del clima Adriatico.
L'area compresa tra Gradisca e Cormons è più calda e ventilata: questi vigneti sono ideali per le varietà rosse. Il terreno è prevalentemente calcareo con presenza di ghiaia bianca.
In generale, i vini rossi mostrano un eccellente complessità, i bianchi sono ben strutturati, equilibrati e vantano delicate note aromatiche rivelando anche un grande potenziale di invecchiamento.

La cucina in Friuli Venezia Giulia rappresenta una perfetta armonia di sapori autentici, non solo grazie alla fusione delle tradizioni culinarie delle differenti culture, ma anche grazie ai prodotti genuini che ci dona questo lembo di terra piccolo ma pieno di sorprese. Gli ambasciatori dei prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia sono una varietà di marchi DOP e IGP conosciuti in tutta Italia e nel mondo, tra cui ricordiamo il prosciutto crudo di San Daniele e quello affumicato di Cormons, il radicchio Rosa di Gorizia, il formadi frant, la trota affumicata di San Daniele e la gubana delle Valli del Natisone. Continua a leggere...

I vini Premio Casanova
Castello di Spessa | DIMORA STORICA | Via Spessa, 1 - 34070 Capriva del Friuli (GO) - Italy | Ph/F. +39 0481 808124 | info@castellodispessa.it PEC: castellodispessa@pec.it
SEDE LEGALE: Castello di Spessa Società agricola A R.L. - Via Spessa n.1 34070 Capriva del Friuli (GO) | Tel +39 0481 60445 | Fax +39 0481 630161 Iscr. Reg. Imp. Go. | C.F. 00404100307 | P.Iva/VAT IT00444600316 | R.E.A. Go n° 52656 | Capitale Sociale € 632.500,00
        Facebook Twitter Instagram YouTube Pinterest Google+

NOTA! Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information